DMC CALL. Un’azienda giovane per lavorare divertendosi

È a Vico che nasce, o meglio, si consolida l’idea di impresa giovanile di Antonino Di Martino, classe ’84, laureando in economia gestionale, che investe a dispetto della crisi.

“Voglia,determinazione ed entusiasmo sono i pilastri della mia impresa e rappresentano le uniche credenziali per entrare nella squadra – dice Di Martino -. Sono coach di pallacanestro e voglio proporre il modello team in ambito lavorativo”. La parola d’ordine è lavorare divertendosi, essere seri ma non seriosi e dove l’obiettivo del singolo coincide con l’obiettivo del gruppo.

“È dura, ma sto cercando di emergere facendo coincidere gli con l’attività di imprenditore, passando per lavori nella ristorazione – dice il giovane equano -.  Ho svolto il ruolo di amministratore per poi rilevare l’ufficio a Sorrento che da qualche mese ho spostato a Vico. La mia impresa si occupa di marketing, telemarketing, outbound ovvero di quello che impropriamente viene definito “call center”, anche se non si tratta del solito call center legato all’immaginario collettivo”.

Questo tipo di attività è impostata in maniera del tutto diversa rispetto ai parametri convenzionali. “Diamo possibilità d’impiego a ragazze, ragazzi, signore e casalinghe anche senza esperienza e a chiunque abbia voglia di impiegare 4 ore al giorno in un ambiente dinamico ed eterogeneo”.

Dalla redazione, un grande in bocca al lupo ad Antonino e a tutto il suo staff.

 

Agorà informa: intervista al titolare della Dmc call un’azienda giovane lavorare divertendosi